IMG_20190721_114226_small

Curinga – Le Terme Romane di Acconia

Nella territorio di Acconia, piccolo paese nel comune di Curinga, provincia di Catanzaro, si trova questo bellissimo sito archeologico antico che risale all’epoca romana.

Grazie al rinvenimento di una moneta di bronzo Diocleziana si è potuto stabilire il periodo esatto di appartenenza del sito, che, pur essendo stato costruito tra il I ed il II secolo d.C. ha vissuto periodi di importanti fino a al III-IV secolo d.C

Qualche informazione in più….

IMG_20190721_114226_small

Nocera – I Vattienti

Nocera Terinese, durante la Settimana Santa, diventa teatro di una singolare tradizione: il rito dei Vattienti. Un rito di origine pagana che in qualche modo ricorda la passione di Cristo.

Uomini, vestiti con un abito tradizionale, scalzi e con la gambe scoperte (i “Vattienti”), ognuno accompagnato da giovane ragazzo che porta una croce (“Acciomu” probabilmente derivante dal termine Ecce Homo) e abbigliato con un panno rosso attorno alla vita e con il petto scoperto, percorrono le vie del paese fermandosi di tanto in tanto per percuotersi la gambe con un oggetto di sughero nel quale sono stati conficcati dei piccoli pezzi di vetro.

La penitenza può sembrare forte, incontrollata e pericolosa, ma ricordiamo che le gambe del Vattiente sono state precedentemente anestetizzate con un liquido ottenuto da una mistura di aceto e rosmarino, anche se la sensazione che si percepisce è proprio quella di una flagellazione che per certi versi ricorda quella di Cristo.

Il paese si tinge di una atmosfera di grande spiritualità grazie anche all’intonarsi di canti religiosi da parte di tante donne nelle varie chiese del paese.

Roberto Vescio

La prima Cardata (articolo di Adriano Macchione)

IMG_20190721_114226_small

Falerna – Vittoria Butera

Vittoria Butera è da sempre un riferimento culturale nella piccola Falerna. Un riferimento per lo studio della lingua italiana e delle lingue classiche del latino e del greco, per la storia e per le tradizioni antiche della nostra amata Calabria. Tanti sono gli studenti e ricercatori che sono approdati presso la sua abitazione alla ricerca di approfondimenti storici, culturali e sulle lingue antiche dei nostri padri.

Delle tante pubblicazioni che afferiscono a Vittoria Butera, sia in termini di articoli nelle varie riviste che trattano temi di tradizione popolare e storia antica della Calabria sia in termini di libri di narrativa e di tradizioni popolari e di storia, è un gran piacere quindi provare a raccogliere alcuni riferimenti e proporli, seppure solo sommariamente, in questo contenitore di promozione che il nostro sito rappresenta.

Cercheremo di arricchire sempre di più questa pagina ma mano che raccoglieremo le ulteriori informazioni utili a completare il profilo culturale di questa meravigliosa presenza nel nostro territorio.

Roberto Vescio

Qualche informazione in più

IMG_20190721_114226_small

Nocera – Passeggiata ecologica dei 5 mulini

Anche quest’anno, per il sesto anno consecutivo ormai, si è svolta la tradizionale passeggiata dei mulini organizzata da Agriturismo CALABRIALCUBO. Un appuntamento dal tema misto storico naturalistico che prevede di percorrere, a partire dalla chiesa di Nocera Marina e per buona parte al lato del fiume Grande, un sentiero durante il quale si incontrano 5 mulini fino a Nocera Terinese superiore appunto presso i locali dell’agriturismo CALABRIALCUBO, dove su può visitare l’ultimo dei mulini in una delle stanze della vecchia struttura, oggi parte dell’agriturismo, opportunamente ristrutturata e ammodernata.

Qualche informazione in più….

IMG_20190721_114226_small

Falerna – La Passione di Gesù

Anche quest’anno, a Falerna superiore, si è svolta l’oramai tradizionale recita della Passione di Gesù nel periodo pasquale. E’ una manifestazione che è preparata con dovizia di particolari nelle scenografia, nella recita, nei costumi e nell’atmosfera coinvolgente in generale.

Aumentano sempre di più i figuranti, oltre gli attori principali, che quest’anno hanno raggiunto circa le 120 unità.  Tra l’altro, in un contesto che si presta molto alla rappresentazione in quanto il paese offre angoli caratteristici che ricordano gli scenari biblici sia urbani che agresti.

Qualche informazione in più…

IMG_20190721_114226_small

Foto poster di scorci del nostro territorio..

Abbiamo realizzato una serie di foto poster che possono essere utilizzate come testate da letto negli alberghi, agriturismi, B&B  o per allestire vari altri ambienti. Si tratta di foto che mostrano fantastici scorci del nostro territorio. Siamo disponibili a fornirle in carta fotografica fino a 1,80 cm di larghezza o in forex in 3 pannelli da 1 metro x 1 metro circa (in quest’ultimo caso con effetto finale di 3 x 1 metri  da usare per esempio negli stand delle fiere o per allestire una parete intera). Se interessati, contattateci a riguardo.

La nostra speranza è che, sopratutto fuori dalla Calabria, ma anche nel nostro territorio, tanti esercizi commerciali gestiti da nostri conterranei allestiscano le loro pareti per pubblicizzare il nostro territorio.

 

Elenco delle foto..

IMG_20190721_114226_small

Falerna – La villa Romana di Pian delle Vigne

Un’occasione unica per iniziare un viaggio fra mare, monti e archeologia, giù dalla costa tirrenica fino alle pendici del Mancuso

di Armando Orlando

La conquista romana della Calabria iniziò nel 282 a.C., quando la colonia greca di Turi, attaccata dai Bruzi, chiese aiuto a Roma. La classe locale dei proprietari terrieri e degli aristocratici accolse con favore le legioni, mentre i mercanti, i marinai, gli artigiani ed il popolo minuto mostrarono qualche resistenza.

Qualche informazione in più…

IMG_20190721_114226_small

Armando Orlando – Le Terre di Temesa


Le Terre di Temesa – Nel momento in cui fioriscono studi sulla “civiltà delle donne” e compaiono collane editoriali dedicate alla mitologia e alle antichità classiche, Orlando parte da un precedente lavoro storiografico e mette a confronto i miti locali di Cleta e Polites con le emergenze archeologiche e i dati storici di un territorio che si affaccia sul litorale tirrenico della Calabria e che conserva intatti i segni della presenza della città di Temesa citata da Omero nell’Odissea.

Polites è compagno di Ulisse e, approdato a Temesa insieme ad Ulisse, …

Cleta, nutrice di Pentesilea, saputo che la sua regina era…

Qualche info in più …

IMG_20190721_114226_small

La nostra guida del territorio

Paesevillaggio si pone l’obiettivo di promuovere il turismo nel territorio di alcuni paesi di mare della costa tirrenica in Calabria che affacciano sul Golfo di Lamezia Terme, in particolare Nocera Terinese, Falerna e Gizzeria.  Questi paesi offrono anche collina e montagna, . Oltre al nostro sito web con informazioni geografiche, storiche, sui servizi, la cultura e le curiosità, abbiamo anche realizzato una guida cartacea, disponibile anche on line, che è stata distribuita sul territorio, in particolare presso gli esercenti di ricettività e di servizi, e in altre città in specifici esercizi commerciali di interesse per il nostro territorio (negozi di kitesurf, circoli sportivi, agenzie per il turismo alternativo, etc..). In futuro, ci proponiamo di replicare questa esperienza arricchendo la guida con nuove informazioni, aggiornamenti e tante curiosità.

La nostra guida è anche on line…

IMG_20190721_114226_small

Falerna – Le chiese

Nel comune di Falerna sono presenti sei chiese appartenenti a due distinte parrocchie, e una cappella privata situata all’interno della splendida “villa Ventura”.

Falerna C.C. (Falerna capoluogo, situata nella parte alta del paese a 650 msl circa) vanta l’attiva Parrocchia di S. Tommaso d’Aquino, che comprende l’omonima chiesa, sul muro principale della quale è stata realizzata una meridiana, e la meno conosciuta chiesetta dedicata alla Madonna della Provvidenza, molto utilizzata dopo il suo recente restauro come location preferita per celebrazioni matrimoniali intime ed eleganti e dalla quale si può ammirare lo splendido panorama di gran parte della costa tirrenica.

Nelle frazioni di Falerna Marina e Castiglione è presente la Parrocchia dei SS. Antonio Abate e Francesco di Paola.

Qualche informazione in più