Percorso bike N. 9

Percorso N.9 – “Monte Mancuso Completo”

Percorso ideato da Viny Colella

Questo percorso prevede un giro completo su tutti i versanti del Monte Mancuso.
Partenza e primi km come i giri precedenti, si sale verso Prisa cimitero per poi seguire verso la zona del “Passu a Zita”. Una volta finito il tratto sterrato, si percorre qualche centinaio di metri su asfalto e si ci ritrova già faccia a faccia con una delle salite le più dure del massiccio: meno di un km per quasi 200 metri di dislivello. Finita la salita, si ridiscende verso la strada asfaltata per poi risalire per altri 3,5 km circa.
Da qui si riscende nella valle del torrente Falerna, in un ambiente quasi incontaminato. Finita la discesa e dopo aver guadato il fiume più volte, inizia la salita verso Piano Carito, la prima parte su sterrato la seconda su asfalto; anche questa salita è molto dura: 2,5 km per 250 m di dislivello.

Arrivati a Piano Carito, anche se si continua sempre a salire verso Colle Dogarelli, le pendenze si fanno più accettabili, fatto un anello intorno a Colle Dogarelli, si riscende per circa 1km in un bellissimo single track, e poi si risale nuovamente verso il quadrivio di Piano D’Aglio, e da li si sale ancora verso la base NATO; anche questa salita si fa su single trak su fondo non molto secco. Per questo percorso, le capacità, oltre che fisiche, devono essere anche tecniche.
Arrivati in cima, se si vuole, si può fare visita alla base Nato (basta fare 50 metri sulla sinistra una volta finito il single trak) altrimenti bisogna seguire la traccia che porta verso Monte Castelluzzo, e dopo 1 km circa si scende al quadrivio del grande Faggio per risalire subito verso la torre Telecom. Da qui poi si procede in single trak verso il trifoglio e Nocelletto.
Poi, come per gli altri giri, si percorre Prisa, la bellissima dorsale per Scaramella, un giro in pineta e si raggiunge finalmente il punto di partenza.


Follow by Email
Facebook